CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Cronaca

Aggredisce operatrice del centro di accoglienza: denunciata per lesioni

La 24enne nigeriana ha procurato ferite anche agli agenti accorsi nella struttura

 Aggredisce operatrice del centro di accoglienza: denunciata per lesioni

Grave episodio di violenza nel centro di accoglienza "L'Arca di Noè" a Pianodardine ad Avellino. Protagonista dello spiacevole episodio è una nigeriana di 24 anni, ospite della struttura di accoglienza che ha lanciato piatti e vasi contro un'operatrice procurandogli ferite giudicate guaribili in 7 giorni. La motivazione di tale gesto risiederebbe nel fatto che l'operatrice si sia permessa di svegliare la 24enne per fare le pulizie nella sua camera. 
Non è la prima volta che la nigeriana si è mostrata violenta; infatti da Benevento la 24enne è stata trasferita nella struttura di Avellino proprio perché resasi responsabile anche nel centro sannita di episodi analoghi.
Inoltre, all'arrivo degli agenti di Polizia per tentare di riportare la situazione alla normalità, la 24enne ha aggredito questi ultimi con graffi e morsi, procurando a due di loro ferite con 5 giorni di prognosi. 
Gli agenti, dopo vari tentativi, sono riusciti a bloccare la donna e a portarla in Questura, dove è stata denunciata per resistenza, oltraggio e lesioni.
 

Condividi: