CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Avellino - Riapre a metà il Ponte della Ferriera in occasione del Palio della Botte

Avellino - Riapre a metà il Ponte della Ferriera in occasione del Palio della Botte

Dopo un anno di attese questa mattina è stato riaperto a metà il Ponte della Ferriera. Come previsto la circolazione stradale sarà in un solo senso di marcia fino a che il Settore Lavori Pubblici non concluderà l’ultima ricognizione per quanto riguarda i documenti per la riapertura totale e definitiva del tratto di strada che collega il centro della città con la periferia.  Per ora il senso di marcia va da via Due Principati verso via Generale Cascino, ma già dalla prossima settimana potrebbe essere invertito. L'auspicio di tutti è che possa essere riaperto in entrambe le direzioni subito dopo Ferragosto.
Si tratta di un'apertura anticipata rispetto alla data ufficiale prevista per lunedì, così come annunciato dal sindaco Vincenzo Ciampi, dettata dalla necessità di decongestionare il traffico veicolare in occasione della celebrazione del Palio della Botte. "Visto che sabato e domenica saranno due giorni molto intensi perché il “Palio della Botte” entrerà nel vivo, si è reso necessario anticipare la riapertura del Ponte della Ferriera, anche per agevolare il flusso veicolare data la concomitanza con la manifestazione che interessa il centro storico", aveva spiegato ieri il primo cittadino. 
"La Commissione Tecnica per il Sottopasso si è riunita questa mattina e ha dato l’ok alla riapertura di una sola corsia almeno per ora, del Ponte della Ferriera riconsegnando le aree in questione. L’obiettivo primario era quello di rendere accessibile l’arteria per poter meglio gestire la viabilità cittadina in vista della chiusura di Corso Umberto I in vista del Palio della Botte che si terrà tra oggi e domani. Durante questi due giorni ci saranno momenti di senso unico alternato, coerentemente con la mole di traffico, gestito dalle pattuglie della Polizia Municipale", ha spiegato l’Assessore ai Lavori Pubblici, Rita Sciscio.
Per quanto riguarda, invece, la realizzazione definitiva del Tunnel cittadino la Sciscio ha dichiarato: "Stiamo andando avanti in maniera molto spedita. Ci sono altre piccole cose che speriamo possano risolversi entro due mesi al massimo, speriamo di aprire il Sottopasso prima della fine dell’anno solare. Ma posso dire che siamo in dirittura d’arrivo, ci vuole la buona volontà anche da parte di altre istituzione".
Anche la ditta che si è occupata dei lavori relativi al Tunnel cittadino, la D'Agostino Costruzioni Generali, ha voluto commentare la riapertura con una nota, spiegando di aver "completato i lavori che hanno interessato il Ponte della Ferriera, riaperto stamani, assicurando sempre il massimo sforzo per chiudere il cantiere nel minor tempo possibile e rendere nuovamente percorribile il tratto di strada. L'azienda evidenzia che operai e tecnici, in linea con gli elevati standard di qualità propri del Gruppo D'Agostino, hanno sempre garantito la massima professionalità, affrontando, purtroppo, anche lentezze burocratiche e imprevisti determinati dall'intreccio di competenze dei vari enti coinvolti, che troppo spesso caratterizzano i lavori pubblici. 
La D'Agostino Costruzioni Generali comunica, inoltre, che, in sinergia con gli uffici tecnici comunali e le altre Autorità competenti, sta proseguendo senza sosta i lavori necessari al completamento del sottopasso. Il tratto, che è già percorribile dai mezzi di cantiere, necessita solo delle ultime rifiniture". 

Condividi: