CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Avellino - Lavori a Piazza Castello: dopo i prelievi il Comune punta al dissequestro

Avellino - Lavori a Piazza Castello: dopo i prelievi il Comune punta al dissequestro

La tormentata vicenda di Piazza Castello ad Avellino sembra avviarsi ad una soluzione. In Comune si sta discutendo la possibilità di presentare una nuova richiesta di dissequestro dell'area. Un'ipotesi dettata dai risultati positivi emersi dall'ultimo campionamento dell'Arpac Eseguito subito dopo la messa in sicurezza permanente del piazzale. I prelievi effettuati e consegnati al Comune sarebbero in linea con i due campionamenti effettuati in precedenza tra il 2015 e il 2017 durante i lavori di bonifica dell'area. Una situazione che aprirebbe la possibilità per il Comune di richiedere il dissequestro alla Procura nel giro dei prossimi 30 giorni
I campionamenti recenti hanno riguardato il controllo delle acque di falda che si trovano nell'area e verranno effettuati per i prossimi tre anni a cadenza semestrale, così come richiesto dalla Regione.
Per ora il programma del Comune rimane quello di effettuare tutti i prelievi come concordato con la Regione, liberare in anticipo il piazzale dal cantiere e avviare la fase di riqualificazione superficiale.
In questo modo si potrebbe realmente mettere fine ad una vicenda che si trascina da anni tra intoppi, ritardi, interventi e sequestri. Ora l'obiettivo è chiudere la fase di riqualificazione cominciata ben sei anni fa e pensare ad un possibile dissequestro così da velocizzare l'iter e restituire l'agorà alla cittadinanza.

Condividi: