CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Avellino - Ritardi sul nuovo Terminal bus: scatta il sopralluogo della Commissione

Avellino - Ritardi sul nuovo Terminal bus: scatta il sopralluogo della Commissione

Il presidente della commissione regionale sulle Partecipate Luciano Passariello ha convocato per mercoledi' alle ore 12.00 in Via Pini ad Avellino tutti i componenti della Commissione regionale d'inchiesta sulle partecipate per svolgere un sopralluogo nel cantiere della futura Autostazione con l'obiettivo di capire quali siano gli intoppi che stanno causando i tanti ritardi e "muovere approfondimenti formali".
Un'opera che risulta ferma dopo un lungo contenzioso tra Air (proprietaria del futuro Terminal Bus cittadino) e la ditta appaltatrice dei lavori.
"In molti dicono che allo stallo sui lavori si sia aggiunta una generale condizione di abbandono, tanto che ciò che è stato realizzato fino a oggi rischia di finire nel degrado. dobbiamo constatare se ciò sia vero o meno", ha spiegato Passariello.
Soltanto quando si avrà chiara la situazione del cantiere e delle azioni mosse dall'Air si potrà procedere con la formulazione di una risoluzione del problema. 
Inoltre durante il sopralluogo dovrebbe essere presente anche l'amministratore unico dell'azienda irpina Alberto De Sio in quanto l'Air risulta proprietaria della struttura. Una presenza, quella di De Sio, che Passariello in realtà ha preteso alla luce degli inspiegabili ritardi: "Sono anni che si parla di scadenze da rispettare, ma è tutto fermo e così non si può andare avanti".
L'obiettivo sarà accertare tutte le responsabilità dei vari ritardi e andare dritti verso il completamento.
Ovviamente direttamente collegato al discorso dell'Autostazione c'è anche quello relativo al destino dell'AIR S.p.a. che vive ancora in bilico con il rischio di un'eventuale cessione ad altre multinazionali che pende come la spada di Damocle sulla sua testa.

Condividi: