CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Avellino - Tunnel: la Procura sequestra i documenti relativi ai lavori per presunte irregolarità

Avellino - Tunnel: la Procura sequestra i documenti relativi ai lavori per presunte irregolarità

Non c'è pace per il Tunnel di Avellino. Dopo tante difficoltà e un lungo periodo di pausa i lavori del Tunnel cittadino erano stati finalmente riavviati, ma ora nuovi problemi spuntano nella vicenda che è finita nel mirino della Procura.
Nella giornata di ieri i Carabinieri si sono recati presso gli uffici del settore Lavori Pubblici di Palazzo di Città ed hanno sequestrato 12 faldoni di atti e documenti inerenti alla prima e alla seconda parte dell'iter che ha portato alla realizzazione del sottopasso avellinese.
Tutti i documenti prelevati saranno analizzati approfonditamente per capire se ci sono state eventuali irregolarità nelle fasi di realizzazione dell'opera.
L'indagine è sorta in seguito alle ripetute accusa portate avanti da una denuncia nel quale sarebbero stati elencati errori progettuali che avrebbero causato anni di ritardi e per questo motivo necessitano di essere valutati anche dall'Autorità nazionale Anticorruzione.
Adesso toccherà alla Procura capire quale sia la verità e se ci sono realmente state delle irregolarità e, data la mole dei documenti da analizzare, si prevedono tempi abbastanza lunghi.
Intanto i lavori per il completamento del Tunnel vanno avanti in vista del termine fissato per fine anno. Almeno per il cantiere attualmente attivo non ci sarebbe il pericolo sequestro.

Condividi: