CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Avellino - Vicenda Tunnel: riapertura del Ponte prevista per dopo Pasqua

Avellino - Vicenda Tunnel: riapertura del Ponte prevista per dopo Pasqua

L'annosa vicenda del Tunnel avellinese va avanti e con esso continuano i disagi per la circolazione legati alla posticipazione dei tempi per la riapertura del Ponte della Ferriera, unica infrastruttura che permette di collegare il centro cittadino con la periferia est di Avellino.
La chiusura del Ponte della Ferriera è stato necessario per permettere di portare avanti i lavori per il completamento del Tunnel che da Piazza Garibaldi dovrà attraversare Piazza della Libertà, via dei Due Principati e il fondovalle Fenestrelle prima di uscire su cntrada San Leonardo. 
Ovviamente i disagi per residenti e commercianti della zona sono stati tanti e sono destinati a continuare ancora per qualche mese. Inizialmente era stato programmato di riaprire il Ponte della Ferriera entro fine novembre, chiudendo così il cantiere aperto ormai da 5 mesi, ma ora a causa di alcuni intoppi la sua riapertuta al traffico sembrerebbe prevista subito dopo Pasqua.
L'unica alternativa per contenere i disagi fino alla riapertura definitiva dell'infrastruttura rimane quella di rendere fruibile una delle due corsie e far transitare i veicoli con una modalità a senso unico alternato.
Nei giorni scorsi sono stati completati i lavori di posa dei piloni  a ridosso della Farmacia "Sant'Anna" e attualmente gli operai stanno lavorando alacremente per avviare già dalla prossima settimana, i lavori per realizzare gli ultimi metri di solaio che saranno propedeutici alla riapertura del Ponte della Ferriera. Intanto continuano anche i lavori che riguardano l'ingresso in galleria su Piazza Garibaldi.
Intanto si sta intervenendo anche nel tratto in emersione della galleria che sbucherà lungo via San Leonardo.
Gli interventi dunque vanno avanti e alcuni saranno terminati nelle prossime settimane, ma per il Ponte della Ferriera il discorso si protrarrà fino ad aprile.

Condividi: