CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Ex Eliseo - No alla sede operativa dei Forestali: "Sarà la Casa della cultura cinematografica"

Ex Eliseo - No alla sede operativa dei Forestali:

L'ex Eliseo sarà la "Casa della cultura cinematografica". Il Consiglio comunale di Avellino e il Sindaco Paolo Foti lo hanno definitivamente messo in chiaro, chiudendo così all'ipotesi di destinare la struttura come sede operativa dei Carabinieri Forestali.
Un dubbio sorto qualche giorno fa quando all'interno della struttura venne effettuato un sopralluogo da parte dei Forestali per visionare le stanze dell'ex Eliseo. Un timore, tuttavia, subito sedato dal sindaco Foti che ha dichiarato: "Non daremo l'ex Eliseo all'Arma", spiegando: "Il sopralluogo c'è stato perché ci avevano chiesto la disponibilità di parte della struttura per aprire la Stazione dei Carabinieri Forestali in città, ma non ci sono le condizioni per farlo".
Insomma l'ex cinema cittadino, così come si ripete da anni, dovrà essere messa a disposizione delle associazioni che si dedicheranno alla divulgazione edella cultura. I primi ad entrare nell'ex Eliseo saranno l'archivio "Camillo Marino" e la redazione di "Quaderni di CinemaSud. Per ora, dunque, sembrerebbero non esserci cambi di programma sulla destinazione d'uso della struttura. L'unica eccezione potrebbe essere legata all'intenzione di destinara una stanza della zona uffici ad un presidio dei Vigili Urbani. Un'idea più volte manifestata dall'amministrazione e dovuta all'intenzione di tenere sotto controllo la struttura spesso vittima di atti vandalici.
Intanto si attende con ansia la riapertura dell'ex Eliseo, anche se parzialmente, che dovrebbe avvenire nel giro di alcuni giorni. Per l'apertura totale, invece, servirà ancora del tempo.

Condividi: