CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Il Gip di Avellino motiva il "divieto assoluto di transito" per i mezzi pesanti disposto sul passante tra Pescara Nord e Pineto

Il Gip di Avellino motiva il

Fonte Repubblica - "'Le stampelle' con cui è stato costruito il viadotto hanno subito spostamenti tali da rendere le superfici contrapposte, in corrispondenza della mezzeria, schiacciate l'una sull'altra...", mentre in "corrispondenza delle pile... sono presenti degli spostamenti in profondità dell'ordine di sette centimetri". E' uno dei passaggi del documento con cui il gip di Avellino, Fabrizio Ciccone, nel provvedimento che dispone il "divieto assoluto di transito" ai mezzi pesanti sul viadotto Cerrano dell'A14, tra Pescara Nord e Pineto. Sotto sequestro da circa un mese, con il divieto di circolazione per i mezzi superiori a 35 quintali, il viadotto Cerrano dell'A14 è una delle strutture sotto stretta osservazione da parte della procura della Repubblica di Avellino, che ha esteso le indagini partite dalla strage di Acqualonga, quando un bus malandato precipitò da un viadotto della A16 provocando la morte di 40 persone.

Condividi: