CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Incontro dibattito “Vittime vulnerabili e di violenza di genere tra giudizio e pregiudizio” organizzato dalla Procura di Benevento

Incontro dibattito “Vittime vulnerabili e di violenza di genere tra giudizio e pregiudizio” organizzato dalla Procura di Benevento

La Procura della Repubblica di Benevento, nell’ambito delle attività dello Spazio ascolto per levittime vulnerabili e  di violenza di genere, istituito circa un anno fa presso i propri uffici, ha organizzato, presso il Museo del Sannio di Benevento, il 6 marzo alle ore 15.30, un incontro dibattito sui pregiudizi di genere, sulla loro ricaduta nella vita delle donne e degli uomini e in particolare di come essi influiscono nelle situazioni che necessitano di valutazioni e giudizi, come nell’ambito delle attività giudiziarie. La presenza ancora diffusa di una cultura intrisa di sessismo, che fatica a dare una lettura adeguata delle dinamiche violente e che spesso tende a ridimensionare, sminuire se non addirittura a confondere il giudizio sociale con l’attribuzione di responsabilità, ci pone di fronte alla necessità di favorire dialoghi in cui si dia voce alle esperienze e, in modo collettivo, si affronti tale criticità. Nel procedimento penale e nei suoi provvedimenti, ordinanze e sentenze, nelle aule di Tribunale possono emergere inconsapevoli tendenze discriminatorie di genere, con ricadute, talora drammatiche,  non solo sulla vita delle vittime ma anche su quella delle persone che  gravitano attorno a loro. In questo primo anno di attività, lo Spazio ascolto della Procura si è fatto promotore non solo dell’accoglienza delle vittime di violenza, ma anche di una cultura dell’ascolto e di una cultura sociale più sensibile, ha rappresentato e rappresenta un canale attraverso il quale la Procura stessa si fa più vicina alle persone, ascolta le esigenze del territorio, avvicina alla giustizia e promuove azioni di rete territoriale.

L’incontro dibattito “Vittime vulnerabili e di violenza di genere tra giudizio e pregiudizio” si svolgerà nella bella cornice della sala Vergineo del Museo del Sannio, vedrà la presenza di figure che a vario titolo si occupano di giudizio e pregiudizio, sul tema dialogheranno, infatti, tra loro e con il pubblico: Antonella Marandola, professoressa di diritto processuale penale dell'Unisannio, Alberto Mazzeo, presidente dell'Ordine degli Avvocati di Benevento, Lella Palladino, presidente dell'associazione D.i.r.e., Aldo Policastro, Procuratore della Repubblica di Benevento, SimonettaRotili, Giudice del Tribunale di Benevento. Sarà presente anche l’autrice del libro “La mia parola contro la sua”, la Giudice Paola Di Nicola che da tempo si sta dedicando alla ricaduta dei pregiudizi e degli stereotipi di genere, in particolare in ambito giudiziario.

Condividi: