CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Parte la sesta edizione del Pino Irpino sull'intero territorio provinciale

Parte la sesta edizione del Pino Irpino sull'intero territorio provinciale

Tre giorni, dal 6 al 8 dicembre, per raggiungere tutti i 118 comuni della provincia irpina: torna per la sua sesta edizione Il Pino Irpino, straordinario progetto culturale e sociale che coinvolge associazioni, istituzioni e singoli partecipanti in tutto l’hinterland avellinese.

In un viaggio senza sosta lungo quasi mille chilometri, una carovana di giovani si sposta sull’intero territorio provinciale incontrando persone, ascoltando storie e tradizioni ed osservando spettacolari scorci irpini.

62 ore di viaggio, con soste di 8 minuti in ogni comune della provincia raggiunto e per filo conduttore lo slogan “Irpinia ti voglio bene”

In più come da tradizione, al viaggio si abbina una iniziativa di solidarietà: lo scorso anno sono stati raccolti migliaia di materiali per la scuola: quaderni, penne, matite, pennarlli distribuiti alle famiglie bisognose della provincia, un piccolo contributo per contrastare le povertà educative.

La Carovana di solidarietà quest’anno si focalizza su un progetto che porterà lo spirito del Pino Irpino fino al 6 gennaio con le calze della befana che quest’anno proveranno a strappare un sorriso anche a chi fa un po' più fatica.

Per questo si raccoglieranno, durante i tre giorni, calze piene di caramelle, dolciumi, cioccolatini, snack che poi saranno distribuiti alle famiglie in difficoltà attraverso le Caritas Diocesane di Avellino, Ariano Irpino – Lacedonia, S. Angelo Dei Lombardi – Conza, Nusco, Bisaccia e per i comuni di competenza della provincia di Avellino delle diocesi di Benevento, Salerno e Nola.

Tantissimi, inoltre, i comuni dove la raccolta si è svolta presso le attività commerciali locali con la caramella sospesa. Riprendendo l’antica tradizione napoletana all’interno dei negozi è stato possibile acquistare prodotti per le calze sostenendo così anche l’economia locale.

Già tutti i 118 comuni hanno un comitato d’accoglienza che si è composto in maniera spontanea: liberi cittadini, associazioni, gruppi sportivi insieme alle istituzioni organizzano il passaggio del Pino Irpino in ciascun comune.

Il viaggio dei carovanieri solidali. si concluderà domenica 8 dicembre alle 20.00 in piazza Libertà ad Avellino: quando, grazie al sostegno della Provincia di Avellino, si accenderà il Pino Irpino con tutte le decorazioni raccolte nei 118 comuni della provincia!

Insomma, non una semplice iniziativa di solidarietà, ma un’occasione unica per unire tutte le comunità irpine, troppo spesso distanti sia geograficamente che culturalmente, e dimostrare che anche e soprattutto i giovani della nostra provincia amano la loro terra, spesso abbandonata e difficile da vivere.


Condividi: