CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Prefettura - Consegna delle Onorificenze dell'Ordine di Merito della Repubblica Italiana

Prefettura - Consegna delle Onorificenze dell'Ordine di Merito della Repubblica Italiana

In data 31 maggio 2018, nel chiostro dell'ex convento che ospita il Palazzo di Governo di Avellino, si è svolta la Cerimonia di consegna dei  diplomi di onorificenza dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, conferiti dal Presidente della Repubblica con decreto del 27 dicembre 2017, a cittadini di questa Provincia particolarmente distintisi, tra cui la dr Ines Giannini, Viceprefetto, Dirigente del Servizio di Protezione Civile presso l'Ufficio Territoriale di Governo di questa provincia.
Il Prefetto Tirone ha anche consegnato i decreti del Presidente della Repubblica di concessione di stemma e gonfalone, nonché le miniature degli emblemi al Sindaco di Altavilla Irpina ed al Commissario Straordinario del Comune di Forino, nella persona del Viceprefetto Vicario, dr Silvana D'Agostino.
La partecipata cerimonia è stata introdotta dal concerto della giovane Orchestra dei fiati del Conservatorio "Domenico Cimarosa" di Avellino, diretta dal Maestro Giovanni Aiezza, cui è stata consegnata una targa di ringraziamento per il qualificato impegno e l'alto senso di collaborazione istituzionale.
Dopo l'Inno patrio di apertura, i giovani artisti si sono prodotti nell'esecuzione di brani sul tema del valore e dell'eroismo, in commemorazione del centocinquantesimo della fine della Grande Guerra ed in onore di Gioacchino Rossini, di cui pur ricorre il centocinquantenario della morte. L'ottima acustica dei portici della storica sede ha esaltato la performance concertistica.
Il Prefetto Tirone, nel suo intervento, ha ricordato come la Grande Guerra, prima vera guerra di massa, pur nelle sue innumerabili e strazianti atrocità, abbia reso gli Italiani, dal sud al nord, un unico popolo, a difesa dei confini comuni e nel contempo abbia fattualmente avviato il processo di emancipazione della condizione femminile.
La Grande Guerra, ancora nella sua pagina più scura e triste della sconfitta di Caporetto, ha insegnato alle genti il valore della solidarietà, architrave costituzionale, la quale ci consolida in quanto popolo e a cui dobbiamo continuamente tendere, come testimoniano le storie d'impegno e di dovere civico dimostrato dagli insigniti della più alta onorificenza della Repubblica.
Anche in Alta Irpinia si è festeggiato, in particolare a Montella dove l’onorificenza di’ “Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana”, è andata al Comandante della polizia municipale Gerardo Iannella, conferita dal Prefetto di Avellino.
Il titolo viene conferito in considerazione di particolari benemerenze, con apposito Decreto del Presidente Della Repubblica in data 27 dicembre 2017 su proposta del Presidente del Consiglio Dei Ministri e sentito il Consiglio dell’Ordine al Merito Della Repubblica Italiana a seguito di disamina di un prestigioso e corposo curriculum vitaee. 
Alla cerimonia, che ha visto la presenza di autorità civili e militari, era presente anche l’Amministrazione Comunale di Montella per sostenere e rendere onore al Comandante per i meriti riconosciuti e l’alto e prestigioso riconoscimento.La cerimonia organizzata in maniera eccellente dalla Prefettura di Avellino, si è conclusa con un buffet  a disposizione degli insigniti ospiti ed invitati.  
L’amministrazione comunale, si congratula  con Gerardo Iannella per il titolo riconosciuto che rappresenta motivo di orgoglio per tutta la comunità montellese.

  • Prefettura - Consegna delle Onorificenze dell'Ordine di Merito della Repubblica Italiana
  • Prefettura - Consegna delle Onorificenze dell'Ordine di Merito della Repubblica Italiana
  • Prefettura - Consegna delle Onorificenze dell'Ordine di Merito della Repubblica Italiana
  • Prefettura - Consegna delle Onorificenze dell'Ordine di Merito della Repubblica Italiana
Condividi: