CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Teatro Gesualdo - Si va verso la liquidazione, poi si definirà la nuova forma di gestione

Teatro Gesualdo - Si va verso la liquidazione, poi si definirà la nuova forma di gestione

La questione relativa ai conti del Teatro Gesualdo torna in aula, ma questa volta con l’obiettivo di arrivare ad una soluzione del problema. L’intenzione è quella di portare in aula, entro fine mese, il piano per  la liquidazione dell’Istituzione e nominare un commissario a cui spetterà l’onere di procedere ai pagamenti delle spettanze arretrate, così come annunciato dal sindaco Paolo Foti. Sarà poi lo stesso commissario a predisporre un bilancio finale da portare in consiglio comunale insieme alle spese di gestione commissariale.
L’obiettivo rimane quello di salvare il Massimo cittadino in qualsiasi modo per non perdere un’eccellenza locale. Per tale motivo la prossima settimana sarà presentato il piano; inoltre il segretario generale Riccardo Feola si occuperà di indire tutte le gare pubbliche così da agevolare il cammino a chi prenderà nuovamente in mano la gestione del Teatro. Nel frattempo che il tutto si risolva, le manifestazioni che si terranno al Gesualdo in questo periodo saranno sotto la responsabilità diretta del Comune.
Ovviamente la fase più difficile sarà proprio quella della liquidazione degli 800mila euro di debiti accumulati nei confronti dei dipendenti del Teatro, dopo di che si passerà a definire la nuova forma di gestione del Gesualdo. In realtà l’ipotesi della fondazione è stata già abbandonata perché richiederebbe troppo tempo e ovviamente non verrà replicata nemmeno quella dell'Istituzione visti i risvolti negativi di quella che sta per essere liquidata, ma il sindaco assicura che ci sarà in ogni caso sempre il pieno controllo del Comune, nonostante il Teatro sarà autonomo da punto di vista delle finanze e della pianificazione.
Una scelta che potrà essere effettuata solo dopo che il piano di liquidazione sarà approvato in Consiglio Comunale e cioè non prima di maggio.

Condividi: