CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Tribunali: parte la mobilitazione ad Ariano e Sant'Angelo dei Lombardi

Iniziative ad Ariano oggi con De Tilla, venerdì 14 a Sant'Angelo dei Lombardi con trenta amministratori , vertici della Procura e della politica

Tribunali: parte la mobilitazione ad Ariano e Sant'Angelo dei Lombardi

Continua la protesta contro la soppressione delle strutture giudiziarie definite minori, in particolare per quanto riguarda il territorio provinciale, i Tribunali di Ariano Irpino e di Sant'Angelo dei Lombardi. Nel pomeriggio presso l'aula Grieco del Tribunale di Ariano si terrà un convegno promosso dall'Ordine degli avvocati con la partecipazione di magistrati, amministratori locali e politici del territorio. I lavori verranno conclusi dal presidente nazionale dell'organismo unitario dell'Avvocatura, Maurizio De TillaVenerdì 14 invece a  Sant'Angelo dei Lombardi, tiene banco l'iniziativa promossa dalla Procura, Ordine degli avvocati  e trenta amministratori locali. Riparte quindi la mobilitazione contro la soppressione che sarebbe l'ulteriore colpo di grazia per la realtà economica produttiva delle zone interne sia dell'Alta Irpinia che della Valle Ufita. L'indotto e il circuito della Giustizia una volta ridimensionato aprirebbe falle gravissime sulla qualità della vita e della stessa legalità con la scomparsa dei vari Commissariati di Polizia, Tenenze della Guardia di Finanza, Compagnia dei Carabinieri. La guardia insomma è alta: Lavoro che non c'è, i casi Irisbus, Almec, Tecnology etc, Sanità in bilico, tagli ai trasporti pubblici,  accorpamenti scolastici e tagli Tribunali. Sale la protesta civile e aumenta il disagio nelle popolazioni.

Condividi: