CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Cronaca

Agguato a San Martino Valle Caudina, il boss De Paola ucciso a colpi di pistola in strada.

Agguato a San Martino Valle Caudina, il boss De Paola ucciso a colpi di pistola in strada.

 Ucciso a colpi di pistola in strada,  in via Castagneto. La vittima è un 58enne del luogo, noto alle Forze dell’Ordine. Si tratta del boss Orazio De Paola del clan Pagnozzi tornato in libertà su decisione della Corte di Appello  alla fine del 2019. La vittima aveva 58 anni:  era stato condannato a 7 anni e 6 mesi con pena ridotta in Appello dopo la prima richiesta di condanna a 10 anni. Era considerato il principale referente del capo- clan Domenico Pagnozzi detto 'O Giaguaro, più volte alle prese con svariati precedenti penali   per associazione a delinquere di stampo camorristico, armi, gambizzazioni, etc. Sembra che De Paola sia stato colpito da cinque colpi di pistola  di piccolo calibro tutti esplosi da distanza ravvicinata che lo hanno colpito alla testa e al volto ed altri al petto e al braccio. 
Sul posto i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino con il comandante Massimo Cagnazzo, i carabinieri della locale stazione. Sul posto è arrivato anche il Procuratore reggente  Vincenzo D'Onofrio con il Pm Roberto Patscot. Il primo esame esterno sul corpo della vittima è stato effettuato dal medico legale Lamberto Pianese.

Condividi: