CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Cronaca

Atripalda - Dopo due settimane muore l'imprenditore schiacciato da alcuni pannelli di cartongesso

Atripalda - Dopo due settimane muore l'imprenditore schiacciato da alcuni pannelli di cartongesso

Non ce l'ha fatta l'imprenditore 60enne di Atripalda che due settimane fa è rimasto schiacciato sotto il peso di alcuni pannelli di cartongesso mentre lavorava. Emilio Merlino è deceduto questa mattina nel reparto di rianimazione dell'Ospedale Moscati di Avellino, dove era ricoverato dal 30 aprile, giorno in cui è rimasto vittima di un grave incidente durante la sua attività lavorativa. 
L'episodio si è verificato presso un'azienda dove, stando ad una prima ricostruzione, Merlino si sarebbe recato per comprare del materiale edile. L'uomo stava caricando i pannelli di cartongesso su un camion, quando qualcosa è andato storto e si è verificato il tragico incidente.
L'imprenditore venne immediatamente trasportato in codice rosso presso il Moscati, ma fin da subito le sue condizioni sono apparse critiche e dopo una dura lotta contro la morte durata oltre due settimane, Merlino si è arreso.
Sul caso la Procura ha aperto un'inchiesta. In particolare gli inquirenti hanno puntato l'attenzione sul protocollo di sicurezza seguito nell'azienda per definire eventuali responsabilità. 
Sarà il sostituto procuratore presso il tribunale di Avellino, Luigi Iglio, a dover chiarire le dinamiche dell'incidente e fare luce su ogni dettaglio per dare una spiegazione ai familiari della vittima che attendono di sapere cosa sia realmente accaduto.
Intanto domani il medico legale eseguirà l'esame autoptico ed in seguito il corpo sarà restituito alla famiglia per la celebrazione dei funerali.

Condividi: