CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Cronaca

Avellino - Una ventina di sacerdoti truffati da falsi benefattori e funzionari del Vaticano

Avellino - Una ventina di sacerdoti truffati da falsi benefattori e funzionari del Vaticano

Avevano messo su un business da circa 400mila euro fingevano falsi funzionari del Vaticano e benefattori della chiesa. Ora la truffa è al centro di un’inchiesta che vede indagate una decina di persone sull’asse Ancona-Napoli e che è partita dalla denuncia di un frate del beneventano cui vennero sottratti ventimila euro. Le indagini hanno permesso di scoprire che i preti truffati nella provincia di Avellino sono una ventina, molti proprio della città capoluogo.I malviventi contattavano sacerdoti e frati facendogli credere o di essere funzionari del Vaticano o benefattori. Nel primo caso vendevano loro testi sacri che venivano regolarmente pagati ma non arrivavano mai a destinazione. Nel secondo caso, invece, dicevano di essere fedeli ai quali un parente deceduto aveva lasciato una grossa somma in eredità da versare in beneficenza presso una parrocchia o in un istituto legato alla chiesa. Avvicinavano il religioso e gli facevano depositare del denaro in banca come prova di fiducia promettendogli che da lì a pochi giorni avrebbero restituito quella somma con l’aggiunta della donazione, in alcuni casi addirittura 100mila euro. L’inchiesta è seguita dalla Procura della Repubblica di Avellino.

Condividi: