CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Cronaca

Rubano le offerte per un bambino malato: denunciati due giovani di Ariano

Rubano le offerte per un bambino malato: denunciati due giovani di Ariano

Avevano rubato le offerte all’interno di un salvadanaio posizionato sul bancone di un noto bar del centro di Ariano Irpino.
Approfittando dell’assenza delle bariste, impegnate l’una a portare alcuni prodotti ai clienti seduti ai tavolini dell’esercizio commerciale e l’altra in una stanza adibita a deposito del bar, due persone avevano asportato le offerte raccolte da un’associazione per un bambino affetto da malattia.
I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, dopo aver effettuato l’ispezione dei luoghi e aver ascoltato le testimonianze degli avventori del bar hanno ricostruito l’esatta dinamica di quanto successo.
In pratica i due, poco più che ventenni, entrambi di Ariano Irpino e con pregiudizi di polizia, avevano “colto l’attimo fuggente” e si erano impossessati indisturbati dell’obolo.
Per i Carabinieri non è stato facile risalire agli autori del’ignobile furto.
Dopo aver escusso gli avventori a sommarie informazioni e aver capito che i due erano giovanissimi hanno sottoposto ai clienti vari fascicoli fotografici con le riproduzioni di persone già note alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, sia della provincia di Avellino che del foggiano e del napoletano e tutti con un’età ricompresa tra i 18 e i 30 anni.
Tutti i clienti che avevano visto i due allontanarsi precipitosamente dal locale hanno riconosciuti negli album fotografici i due arianesi che sono stati deferiti in stato di libertà per furto aggravato e che ora ne dovranno rispondere innanzi la Procura della Repubblica del tricolle.
L’intera attività è stata coordinata dal Procuratore Capo di Ariano Irpino, Dottor Luciano D’Emmanuele.

Condividi: