CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Cronaca

Si ribalta con l'auto sotto l'influenza di stupefacenti e alcool e con oggetti da scasso, denunciato un romano

Si ribalta con l'auto sotto l'influenza di stupefacenti e alcool e con oggetti da scasso, denunciato un romano

Personale della Polizia di Stato, afferente alla Sottosezione Polizia Stradale di Avellino Ovest, nel corso dei previsti servizi di vigilanza autostradale, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un uomo di 48 anni, di Roma,perché ritenuto responsabile di guida sotto l’influenza di droga e alcol.

In particolare, nella decorsa notte, personale Polstrada è intervenuto nei pressi del Km. 33 dir. ovest dell’Autostrada A/16, in territorio del Comune di Monteforte Irpino, in quanto il 48enne, C.F. le sue iniziali, causa del suo stato di alterazione psico-fisica, ha perso il controllo della propria autovettura, collidendo contro la barriera guard-rail, con successivo ribaltamento.

L’automobilista, trasportato presso il pronto soccorso dell’Ospedale Moscati di Avellino, all’esito dspecifiche analisiclinicheè risultato avere un tasso di alcolemia nel sangue pari 0,70 grammo/litro ed essere sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Inoltre, all’atto dei rilievi del sinistro, sono stati rinvenuti all’interno dell’autovettura, occultati in due tasche ricavate nell’imbottitura dei sedili, numerosi oggetti atti allo scasso, consistenti in pinze e chiavistelli.

Gli accertamenti svolti nell’immediatezza del fattohanno fatto emergere che la persona vittima del sinistro era gravatada numerosi precedenti per specifici reati contro il patrimonio.

Per quanto sopra, C.F. è stato deferito, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Avellino per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti e per possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso. Allo stesso, inoltre, è stata contestata la relativa violazione amministrativa per la guida in stato di ebrezza alcolica, con contestuale ritiro della patente di guida.

L’autovettura e gli arnesi atti allo scasso sono stati sottoposti a sequestro.

Condividi: