CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Cronaca

Suicidio a Conza: non aveva superato la morte del marito

 Suicidio a Conza: non aveva superato la morte del marito

Conza della Campania- Non aveva superato il trauma della morte del marito, probabilmente è questa la causa del gesto insano che ha portato Maria Luongo a lanciarsi nel vuoto la scorsa notte. C’è sgomento nell’intera comunità di Conza della Campania e tra i familiari della donna che ancora si interrogano sul perchè di una tragedia simile. La donna sembra si sia allontanata nel cuore della notte raggiungendo a piedi il vicino cavalcavia Cicciogallo:  lì la fatale decisione e il volo di 60mt che non le ha lasciato scampo. La 48enne è morta sul colpo, il suo cadavere è stato rinvenuto in mattinata dopo che i familiari, allarmati dalla sua assenza prolungata, si erano mossi per cercarla. Accanto al suo corpo esanime è stato trovato quello del suo fedele cane Leo che a quanto sembra ha voluto fare con la sua padrona anche l’ultimo viaggio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Sant’Angelo dei Lombardi al lavoro per accertare le ragioni del suicidio. Tutto il paese è incredulo stringendosi intorno ai figli della vittima, Gerardo 24 anni e Carmine  di 30. Anche il sindaco Farese ha dimostrato la sua vicinanza alla famiglia ricordando Maria come una persona a modo e ben voluta in paese.

Condividi: