CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Dai Comuni

Atripalda- Laurenzano con il Pdl, Spagnuolo per l'Udc con Tuccia vice, e il Pd attende la Direzione Provinciale

Atripalda- Laurenzano con il Pdl, Spagnuolo per l'Udc con Tuccia vice, e il Pd attende la Direzione Provinciale

E' stato sancito con una firma l'accordo tra il sindaco di Atripalda Aldo Laurenzano e il Pdl. Nasce dunque la lista 'Patto civico per Atripalda' che raccoglierà la squadra capitanata dall'attuale primo cittadino. Non c'è spazio nella nuova coalizione per Maurizio De Vinco, Nancy Palladino ed Andrea Montuori, assessori Pd ed ora lanciati probabilmente verso lo schieramento di Sel del 'Progetto Atripalda'. Massimiliano Del Mauro, capogruppo consiliare del Popolo delle Libertà dovrebbe invece essere il capolista a cui si affiancherebbero Tommaso Mazzocca, Vincenzo Moschella, Ciro De Pasquale, Ermelindo Romano, Gianna Parziale, Carmine Andreotti esponente Psdi-Psi e Antonella Saporito. Accordo anche tra l'Udc e il gruppo del Pd  di Federico Alvino. Dopo la "benedizione" dei vertici provinciali dello scudo crociato, sarà Paolo Spagnuolo il candidato sindaco, con Luigi Tuccia vicesindaco. Ancora da definire, tranne ultimi dettagli, le rimanenti poltrone in giunta. Tra i nomi in lista, Valentina Paris, Luana Evangelista,Costantino Pesca, Flavio Pascarosa, Emilia Coppola, Enrico Giovino, Lello Barbarisi. In lista anche Emilio Moschella in quota Api, corteggiato il rappresentante di Fli Antonio Prezioso che dovrebbe far parte della lista. Si attende invece la Direzione Provinciale del Pd di oggi pomeriggio per conoscere le scelte che verranno effettuate con la lista "Progetto Atripalda" e Sel, sia per quanto riguarda il nome del candidato sindaco, che dell'organigramma. Si fanno nomi come Tony Troisi, Gioacchino Guerriero, ma non sono da escludere ulteriori sorprese. Viaggia "tranquilla" invece la formazione di Piazza Grande, la lista che fa capo a Lello La Sala e Nunzia Battista che lavorano alacremente  al completamento della squadra. Il toto-nome continua mentre c'è grande attesa per la scadenza del 3 aprile ore 12.00, quando scadrà la presentazione delle  liste.

Condividi: