CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Dai Comuni

Avellino - Ancora incertezze sul Bilancio: la decisione potrebbe slittare a settembre

Avellino - Ancora incertezze sul Bilancio: la decisione potrebbe slittare a settembre

Slitta ancora una volta il parere dei revisori dei conti sul Consuntivo 2017 del Comune di Avellino, atteso per ieri dal sindaco Vincenzo Ciampi; ma stando ad alcune indiscrezioni, dovrebbe giungere entro questa mattina. Intanto spunta anche la necessità di stabilire gli equilibri di Bilancio che, secondo la normativa, vanno approvati entro la fine del mese.
Si tratta di un momento importante e delicato in quanto, tenendo conto anche dell'incertezza dei numeri della maggioranza, risulta fondamentale analizzare bene la situazione per capire se virare verso l'aula oppure dichiarare il dissesto finanziario dell'ente. Nel primo caso la Prefettura sarebbe disposta ad allungare i tempi per l'approvazione del documento in Consiglio comunale, tenendo conto che gli organismi consiliari non verranno costituiti prima di agosto. In questo caso, dunque, bisognerebbe attendere comunque fino a settembre per prendere una decisione e nel caso in cui non si potesse agire diversamente, pensare all'opzione di dichiarare il dissesto finanziario e lasciare il Comune in mano ad un commissario.
Dunque si prospettano settimane difficili e molto probabilmente già a metà della prossima potrebbe tenersi un Consiglio comunale per cercare gli equilibri sul bilancio. Una volta risolta la questione l'amministrazione dovrà concentrarsi sulla definizione della strategia economica di risanamento del Comune e nel mentre dovrà anche ottenere i voti necessari per il via libera dell'aula. In seconda convocazione servirebbero 12 voti per dichiarare valida la seduta e per tale motivo al Movimento 5 Stelle non resta che cercare un accordo con gli alleati. Un'intesa non facile, ma necessaria in quanto alcuni, primo tra tutti Dino Preziosi, restano convinti del fatto che bisognerebbe chiedere il dissesto finanziario dell'ente.

Condividi: