CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Dai Comuni

Avellino - Pronto il progetto di bonifica del rio San Francesco

Avellino - Pronto il progetto di bonifica del rio San Francesco

Ci son voluti 10 anni, ma alla fine si è arrivati ad una soluzione per liberare il rio San Francesco dagli scarichi abusivi che lo inquinano. Il progetto di riqualificazione e bonifica del torrente che attraversa contrada Serroni ad Avellino per immettersi nel Fenestrelle di Parco Santo Spirito è stato redatto nella sua fase preliminare dalla Sogesid, azienda in house del Ministeto dell'Ambiente e delle Infrastrutture. Prevede un finanziamento di 4,5 milioni di euro che verrà utilizzato per risolvere il problema ambientale che gravita intorno al rio San Francesco che negli anni si è trasformato in una sorta di discarica a cielo aperto a causa di sversamenti abusivi.
Il progetto esecutivo è stato preso in carico dal Comune di Avellino e dovrebbe essere approvato nella prossima seduta di giunta utile. 
Si tratta di un intervento fondamentale che ha visto prima una lunga serie di ispezioni per censire tutti gli scarichi abusivi di abitazioni private presenti (oltre 200). Ora che la situazione è stata definita il Comune dovrà appaltare i lavori che saranno divisi in due parti: il primo intervento riguarderà la messa in sicurezza degli scarichi illegali che saranno ricondotti nella rete fognaria esistente; mentre il secondo  consisterà nella realizzazione di tre nuovi collettori fognari che andranno ad irregimentare correttamente gli sversamenti delle acque bianche e nere delle aree a ridosso del rio San Francesco. I tre impianti verranno costruiti a rione Valle, nei pressi di Via Marotta e il terzo tra via Circumvallazione e piazza Castello.
Inoltre per completare le operazioni di riqualificazione saranno installati lungo il corso d'acqua sensori che dovranno monitorare la qualità e la portata delle acque. 

Condividi: