CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Dai Comuni

Avellino - Salta la variazione sul Ferragosto: maggioranza 5 Stelle alle corde

Avellino - Salta la variazione sul Ferragosto: maggioranza 5 Stelle alle corde

Alla fine, come era prevedibile esce sconfitta l'amministrazione Ciampi che voleva  far approvare la variazione di bilancio per trasferire i 150mila euro dei fondi Poc turismo sulle manifestazioni estive, esclusi i 250mila euro per il Teatro.
La proposta non è riuscita nemmeno ad arrivare alla votazione a causa delle criticità fatte emergere dall'opposizione che ha contestato la procedura del provvedimento, attraverso la pregiudiziale di Nadia Arace del gruppo "Si Può" insieme ai 5 esponenti dell'Area Popolare e con il sostegno del consigliere Dino Preziosi: "L'atto non ha carattere d'urgenza. Inoltre manca il parere obbligatorio della commissione Finanze e non viene richiamato alcun atto collegiale, in particolare una preventiva approvazione in giunta".
Da parte sua il segretario Riccardo Feola per quanto riguarda il passaggio in commissione ha spiegato che "le delibere, anche in tal caso, possono essere portate in Consiglio". Inoltre ha sottolineato che alcune proposte di sindaco e assessori possono giungere in Consiglio anche senza il preventivo passaggio in Giunta.
La pregiudiziale dell'Arace è stata poi messa ai voti ed è passata con 8 voti compreso quello di Stefano La Verde contro i 5 del Movimento 5 Stelle( assente Laudonia), con il Pd che si è astenuto. Ciampi quindi   ha dovuto ritirare il provvedimento.
Insomma nulla di fatto per l'amministrazione Ciampi per l'organizzazione del Ferragosto ad Avellino che naviga in grosse difficoltà e che vede a rischio i concerti di Ron e Clementino. Bisogna ricominciare dall'inizio, con il provvedimento  che dovrebbe passare in giunta e riportarlo all'attenzione della massima assise...

Condividi: