CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Dai Comuni

Chianche - I comuni della Valle del Sabato presentano il ricorso al Tar contro il biodigestore

Chianche - I comuni della Valle del Sabato presentano il ricorso al Tar contro il biodigestore

Continua la battaglia contro la realizzazione di un impianto di compostaggio a Chianche, voluto dalla Regione Campania in seguito alla manifestazione di interesse presentaata dal sindaco di Chianche Carlo Grillo. Nelle ultime ore i sindaci della Valle del Sabato, coordinati dal primo cittadino di Altavilla Irpina Mario Vanni, hanno deciso di depositare attraverso le delibere comunali, un ricorso al Tar di Salerno.
"Solo così fermeremo la Regione. Noi non siamo e non vogliamo essere la pattumiera della Campania", ha spiegato Mario Vanni.
I comuni di Altavilla, Petruro, Torrioni, Tufo, Santa Paolina, Capriglia Irpina e Ceppaloni si sono uniti per contrastare la realizzazione del biodigestore in quanto avrebbe delle ripercussioni negative sia sulla salute delle popolazioni dell'area, sia sull'ambiente e in particolare sulla filiera vitivinicola che rappresenta la grande risorsa di questo territorio.
Intanto, in attesa del parere del Tar che si avrà nelle prossime settimane, la battaglia contro il biodigestore va avanti, tanto che è nato anche un comitato a riguardo per difendere la già precaria situazione ambientale in cui versa la Valle del Sabato.

Condividi: