CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Dai Comuni

Lauro- Il Museo ''Umberto Nobile'' riaperto nelle Giornate FAI di Primavera

Lauro- Il Museo ''Umberto Nobile'' riaperto nelle Giornate FAI di Primavera

Grande successo per la riapertura del Museo “Umberto Nobile” di Lauro in occasione della ventesima edizione della Giornata FAI di Primavera che si è svolta sabato e domenica scorsi. Per l’occasione, appunto, è stato riaperto al pubblico il Museo dedicato al generale nato a Lauro e conquistatore del Polo Nord: grazie ai volontari è stato possibile visitare gli spazi di Palazzo Pignatelli ed è stato possibile ascoltare le guide che hanno illustrato le gesta di Umberto Nobile, che ha raggiunto il Polo Nord con mezzi aeronautici per ben due volte, nel 1926 e nel 1928. Durante la prima giornata è stata inaugurata anche una nuova mostra di documenti, foto e importantissimi cimeli di Nobile e dei dirigibili Norge e Italia. L’amministrazione comunale di Lauro, inoltre, ha annunciato che nuove iniziative saranno programmate per la XIV Settimana della Cultura in programma dal 14 al 22 aprile 2012. Inoltre, dato il grande successo di visite dello scorso weekend, la stessa amministrazione si prepara a tenere aperto il Museo “Umberto Nobile” nei week-end, rendendolo così fruibile ai numerosi turisti in visita. «La riapertura del Museo Nobile nello scorso week-end è stata un’occasione importante per Lauro – afferma il sindaco Dott. Salvatore Mazzocca – per visitare il nostro paese, i luoghi di cultura e tradizione di Lauro e dei dintorni, per tracciare una riflessione sul nostro patrimonio, per conoscere meglio la nostra storia». «E’ stata un’occasione – ha sottolineato la consigliera comunale delegata al turismo Fania Lauro - per aprire il paese ai tanti turisti che in questa stagione dell’anno scelgono di visitare Lauro. Una manifestazione che va ripetuta anche in altri fine settimana, in un circuito di tutela dei nostri beni. Un ringraziamento va a tutti coloro i quali hanno lavorato volontariamente per valorizzare i tanti beni storico - artistici di Lauro, soprattutto il Museo Nobile e per aver incrementato un turismo culturale che si basa sulla memoria delle nostre tradizioni e dei nostri illustri concittadini».

Condividi: