CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Dai Comuni

Patto su legalità e tutela ambientale tra Calitri e Pollica

Patto su legalità e tutela ambientale tra Calitri e Pollica

L'edizione del 2018 del premio "Angelo Vassallo" conferito ogni anno al sindaco e all'amministrazione dei comuni con popolazione inferiore a 15mila abitanti che si contraddistingue maggiormente per la tutela ambientale e la difesa della legalità attraverso le proprie azioni, ha visto vincere il sindaco di Racale, in provincia di Lecce, Donato Metallo.
L'ambito premio giunto ormai alla settima edizione è stato ispirato alla figura del “Sindaco pescatore” di Pollica Angelo Vassallo ed ha l'obiettivo di valorizzare le buone pratiche e le esperienze migliori realizzate dai comuni con popolazione inferiore ai 15mila abitanti, con lo scopo di favorire lo sviluppo locale nel rispetto dell’ambiente e all’insegna della trasparenza e della legalità.
Un anno e mezzo fa toccò, invece, al sindaco di Calitri Michele Di Maio, nonché responsabile di Legambiente Campania, essere insignito con questo importante premio e quest'anno in occasione della manifestazione proprio Di Maio, insieme al sindaco di Pollica Stefano Pisani hanno deciso di sottoscrivere un patto sui temi della legalità e della tutela ambientale, con l'obiettivo di "incentivare la nostra collaborazione sulle tematiche inerenti al premio Vassallo", ha spiegato il primo cittadino di Calitri che ha aggiunto: "Per l'occasione, abbiamo portato i nostri piatti tipici, come le cannazze e gli gnocchi fatti a mano", per sugellare questo patto di amicizia.   
Poi un ricordo ad Angelo Vassallo e un riferimento al mistero della sua morte: "Spero che si giunga ad una soluzione e che non si arrivi a seppellire un'importante vicenda".

Condividi: