CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Dai Comuni

Prata Principato - Festival dei suoni nelle antiche Terre delle Taverne Irpine

Prata Principato -  Festival  dei suoni nelle antiche Terre delle Taverne Irpine

Il centro di Aggregazione Tavernanova e La Bottega delle Arti di Montemiletto, in collaborazione con le Acli provinciale e con il Comune di Prata Principato Ultra, organizzano il Festival dei Suoni e delle Taverne nel Centro di Aggregazione della frazione Tavernanova di Prata Principato Ultra. La kermesse si svolgerà dal 12 al 14 luglio. Un viaggio nelle antiche terre delle Taverne Irpine tra musica, spettacoli e gastronomia locale.

“Questo Festival – spiegano gli organizzatori - nasce con l’intento di riscoprire la storia di questa frazione. Un tempo lungo la strada di questo luogo c’erano le Taverne che accoglievano chi viaggiava lungo l’asse della Via Nazionale delle Puglie”.

La strada nazionale 80 della Campania e delle Puglie, che tracciava la storica "strada Règia delle Puglie", le cui origini possono essere attribuite a re Carlo III di Spagna, era costernata di numerose Regie Fontane e di moltissime Taverne. La strada nazionale 80, istituita ufficialmente solo nel 1923, toccava moltissimi paesi, la località Tavernanova era un punto strategico e molto conosciuto per le sue taverne e per l’enorme ospitalità dei suoi abitanti. Caratteristiche che la comunità ha conservato negli anni come fondamento di confronto, unione e condivisione.    

Programma del Festival: Venerdi 12, ore 21.30, I Malamente concert. Sabato 13, ore 21.30, Lumanera concert. Domenica 14, ore 21.30, Beta Folk.

Condividi: