CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Dai Comuni

Sconcerto a Sant'Angelo dei L. per la scomparsa del direttore Massimiliano Forgione

Sconcerto a Sant'Angelo dei L. per la scomparsa del direttore Massimiliano Forgione

Sconcerto a Sant'Angelo dei Lombardi per l'improvvisa scomparsa del direttore della Casa Circondariale, Massimiliano Forgione, di 49 anni. Originario di Solopaca, Forgione era direttore del Carcere di Sant'Angelo dal 2007 e questa mattina dopo una lunga malattia, non ce l'ha fatta. 
Il direttore era stato trasportato con urgenza presso l'Ospedale "Criscuoli" per una grave crisi cardio-respiratoria. Purtroppo i sanitari non sono riusciti a salvarlo anche per l'aggravarsi delle sue condizioni di salute. 
Forgione aveva portato il Carcere di Sant'Angelo dei L. ai livelli più alti di modernità ed efficienza ed era stimato da tutto il personale che collaborava con lui nella gestione della struttura penitenziaria. Grazie al modello gestionale e organizzativo che era riuscito ad instaurare, il Carcere di Sant'Angelo dei L. ha ottenuto diversi riconoscimenti, soprattutto per le attività realizzate in sinergia tra i detenuti e la comunità, a cui Forgione teneva molto.
Forgione credeva in un carcere autosufficiente, in cui ogni detenuto secondo le proprie capacità o in seguito a corsi professionali, potesse collaborare al mantenimento del carcere stesso ed è quello che ha realizzato a Sant'Angelo, creando un modello apprezzato a livello nazionale.
Intanto è stata disposta la camera ardente presso la Casa Circondariale. Lascia nel dolore un'intera comunità, in particolare la moglie e due splendidi bambini.
I funerali si terranno sabato mattina alle ore 10.00 presso la Cattedrale di Sant'Angelo dei Lombardi.

Condividi: