CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Dai Comuni

Solofra- La ricetta di De Vita "Lavorare sui contenuti e approfondire nel merito le esigenze del territorio''

Solofra- La ricetta di De Vita

'Lavorare sui contenuti e approfondire nel merito le esigenze del territorio, niente polemiche e stile sobrio improntato alla responsabilità. Sintetizzando: un impegno serio per Solofra'. Il vicesindaco della città della concia, Antonio De Vita, si presenta agli elettori determinato e soddisfatto in quanto è riuscito ad organizzare una compagine elettorale che non ha compromessi con partiti o potentati locali. “La passione civile e la responsabilità di non abbandonare i progetti avviati in questi cinque anni che stanno per chiudersi, mi hanno spinto a rinnovare il patto con gli elettori”, dice il medico solofrano. “Mi sento impegnato – aggiunge il candidato sindaco - a costruire un nuovo percorso amministrativo con quanti hanno a cuore le sorti della comunità e desiderano dare un contributo per migliorare la qualità della vita dei solofrani”. “Uno dei primi impegni della nuova amministrazione comunale – spiega De Vita – sarà migliorare il sistema idrico. La rete presenta tratti fatiscenti con perdite d’acqua, per cui è necessario un progetto di rifacimento. Si ravvisa, inoltre, la necessità di puntare sulle fonti energetiche alternative, come il fotovoltaico, per alimentare, con un notevole risparmio, le pompe per il sollevamento dell’acqua dai pozzi siti nella parte bassa della città. Questo ci permetterà non solo di economizzare la spesa, ma di ridurre i costi per i cittadini e le imprese conciarie che per le produzioni hanno necessità di grandi approvvigionamenti d’acqua”. “Ripartiamo dalle cose concrete, perché – chiude il candidato sindaco - non abbiamo sogni da raccontare ma progetti da realizzare”.

Condividi: