CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Alto Calore - Bilancio 2017 alle porte: debiti in aumento

Alto Calore - Bilancio 2017 alle porte: debiti in aumento

L'approvazione del bilancio 2017 dell'Alto Calore non sarà impresa facile per l'assemblea dei soci, in particolare perché  dovrà affrontare ancora una volta i numeri che affliggono la società. Da un quadro generale, emerge che l'Acs conta ben 134 milioni di euro di debiti, oltre 7 in più rispetto al 2016 dovuti a mancati incassi e spese imponenti dettate dall'emergenza idrica. Inoltre l'ente conta perdite mensili che vanno dai 600mila ai 700mila euro; mentre dei 100 milioni di crediti vantati dall'Acs, la Crearci srl incaricata del recupero ne ha considerata recuperabile solo una metà.
Tra i tanti aspetti negativi, ne emerge tuttavia uno positivo che riguarda l'amministrazione ordinaria che con la gestione caratteristica fa registrare un utile di 38mila euro.
Per affrontare una situazione tanto delicata c'è chi, come il sindaco di Montella Capone e il commissario dell'ex Ato Calore Irpino, che hanno sostenuto apertamente e in maniera convinta l'ipotesi dell'aggregazione con altre società. Pubblico o privato non ha importanza, ciò che conta è dare un nuovo slancio all'Acs e permettergli di rimettersi in carreggiata, tutelando così anche gli addetti ai lavori.

Condividi: