CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Alto Calore, passa la proposta Biancardi: il futuro resta in sospeso

Alto Calore, passa la proposta Biancardi: il futuro resta in sospeso

Tutto rinviato a gennaio. Passa la proposta avanzata dal Presidente della Provincia Domenico Biancardi supportata dall'Amministratore Unico Michelangelo Ciarcia. Una decisione presa all'unanimità la decisione della ricapitalizzazione e la modifica dello Statuto di aprire ad un socio esterno. Prima di approntare le nuove scelte , la proposta approvata dovrà verificare la disponibilità della Regione e del Governo attraverso un tavolo di concertazione. Un pomeriggio all'insegna di Biancardi sostenuto dai sindaci che nella richiesta del rinvio, ha evidenziato , " la solitudine degli amministratori rispetto al ventaglio di ipotesi proposte". Il neo presidente di Palazzo Caracciolo, ha già messo in cantiere una riunione monotematica del consiglio provinciale per analizzare già a gennaio le soluzioni più congeniali a salvare l'Alto Calore che " e' nostra e nessuna c'è la deve toccare".

La proposta e' stata accolta dall'amministratore  unico Ciarcia, che ha parlato di " unità ritrovata" dichiarando di non sentirsi un " Ponzio Pilato. Penso che finalmente i sindaci abbiano preso coscienza, insieme ai comitati, della necessità di tutelare l’acqua pubblica. Al di là del fatto se l’aumento di capitale verrà sottoscritto dai soci o ci sarà un’altra soluzione".
Una riunione che si e' svolta in un clima da...stadio, con l’assemblea presidiata dai comitati per l’acqua pubblica, dalla CGIL, Cisl  e da tutti gli altri sindacati, ambientalisti ed esponenti politici e non.

Condividi: