CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Alzheimer: storie, assistenza e bisogni, l'iniziativa dell'Asl Avellino

Alzheimer: storie, assistenza e bisogni, l'iniziativa dell'Asl Avellino

Lunedì 7 novembre 2011, alle ore 9.00, presso la Sala Penta della Biblioteca Provinciale, in Corso Europa ad Avellino, saranno presentati due approfonditi studi denominati “Alzheimer: storie di tutti giorni” e “Alzheimer: costi dell’assistenza e bisogni emergenti delle famiglie nella Regione Campania”.

L’iniziativa, promossa in occasione della XVIII Giornata Mondiale dell’Alzheimer, è stata organizzata dall’Asl Avellino, in collaborazione con l’Associazione Italiana Malattia di Alzheimer (Aima) – Gruppo Operativo di Avellino e con l’Associazione Nazionale Insieme Minori Anziani, e ha ricevuto anche il patrocinio della Regione Campania, di Federsalute - Confcommercio e dell’Associazione Nazionale Strutture Terza Età (Anaste). Saranno anche presentati i risultati del “I Corso regionale di formazione Caregiver Alzheimer” (con il sostegno di Enel Cuore), e dei progetti “Home Care Premium Aima…Amiamoci” (con il sostegno dell’Inpdap) e “Dream mai più soli” (con il sostegno della Fondazione con il Sud).

Nel corso del convegno saranno illustrati e analizzati i seguenti argomenti: nuove scoperte tra saperi scientifici e umanistici; il Distretto quale principale punto di accesso alla rete dei servizi territoriali; l’importanza della diagnosi precoce nelle demenze di tipo Alzheimer; valutazione multidimensionale e valutazione dei progetti assistenziali individualizzati per la presa in carico globale della persona e della famiglia; l’importanza dei centri residenziali e semiresidenziali.

I lavori saranno introdotti dall’ingegner Sergio Florio, direttore generale dell’Asl Avellino, e dal dottor Giuseppe Galasso, sindaco di Avellino. Previsti gli interventi e le relazioni della dottoressa Caterina Musella, presidente di Aima Napoli onlus, del dottor Rocco Stanco, responsabile dell’Unità di Valutazione Alzheimer Geriatria dell’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino, del dottor Piero De Masi, direttore del Distretto sanitario di Avellino, della dottoressa Anna Flavia Rabasca, responsabile dell’Unità di Valutazione Alzheimer del Distretto sanitario di Sant’Angelo dei Lombardi, della dottoressa Anna Marro, direttore dell’Unità Operativa Assistenza Anziani dell’Asl Avellino, del dottor Gianni Petrulio, responsabile del Centro Diurno Alzheimer dell’Asl Avellino, e del dottor Pasquale Gualdiero, dirigente dell’Unità Operativa Integrazione Sociosanitaria dell’Asl Avellino.

Al termine del convegno, previsto per le ore 12.30, è in programma una cerimonia presso il Centro Diurno Alzheimer, in Corso Europa ad Avellino, per l’intitolazione della struttura alla memoria della compianta Sina Tartaglia.  

Condividi: