CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Asi - L'Anac apre un'istruttoria sulle nomine di Sirignano e Adiglietti

Asi - L'Anac apre un'istruttoria sulle nomine di Sirignano e Adiglietti

Verifica al Consorzio Asi di Avellino. Questa volta a prendere di mira l'ente irpino è stata l'Anac (Autorità Nazionale Anti Corruzione) che ha avviato un'istruttoria sull'elezione di due membri del comitato direttivo dell'Asi eletti dai sindaci lo scorso 27 maggio: l'attuale presidente Vincenzo Sirignano e Gerardo Adiglietti.
La motivazione di questa decisione sarebbe legata alla condizione di pensionamento dei due diretti interessati. Infatti, secondo la Riforma Madia, il pensionamento rappresenterebbe un impedimento per il riconoscimento degli incarichi.
In realtà a prendere una decisione definitiva sul da farsi dovrà essere l'Assessorato regionale alle Attività produttive che potrà intervenire dopo la conclusione delle verifiche dell'Anac.
L'intera vicenda è partita in seguito ad una segnalazione da parte di Gerardo Capozza che partecipò alle elezioni del nuovo direttivo del Consorzio come delegato del Comuna di Morra De Sanctis, nella quale chiedeva parere alla Regione riguardo proprio se fosse legittimo eleggere dei pensionati, date le norme previste dalla Riforma Madia.
In realtà l'Assessorato della Regione non si è mai espresso a riguardo, visto che i limiti agli incarichi nella pubblica amministrazione previsti dalla Riforma riguardano una serie di istituzioni ed enti tra i quali potrebbe non esserci il Consorzio Asi.
Considerata dunque, la complessità della questione la Regione ha voluto interpellare l'Anac per avere il suo parere. A conclusione delle verifiche, sarà comunque la Regione a scegliere se azzerare gli incarichi dei due membri del direttivo oppure semplicemente renderli gratuiti, senza indennità.

Condividi: