CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Avellino - Il Moscati lancia l'allarme, servono mille sacche al mese di sangue

Avellino - Il Moscati lancia l'allarme, servono mille sacche al mese di sangue

L'Ospedale "Moscati" di Avellino lancia un allarme: c'è bisogno di sangue. In particolare servirebbero mille sacche al mese per poter far fronte in Irpinia agli interventi chirurgici e tutte le operazioni, come le trasfusioni, che richiedono l'utilizzo di sacche di sangue. Purtroppo a causa dell'influenza che ha costretto anche i donatori ad assumere farmaci, nei mesi di gennaio e febbraio si è avuta una drastica riduzione delle donazioni di sangue che ha generato un vero e proprio allarme rosso presso l'Azienda Ospedaliera che in alcuni casi è costretta anche a rinviare gli interventi non urgenti.
Una crisi che si riversa anche sugli Ospedali di Ariano e Sant'Angelo dei Lombardi, oltre che sulle cliniche private. Per far fronte all'emergenza delle ultime settimane il Moscati è stato costretto a rivolgersi alla Regione Marche dove sono state prelevate oltre 200 sacche, così da soddisfare le richieste in provincia di Avellino.
Intanto per correre ai ripari l'Avis ha deciso di organizzare per sabato e domenica una raccolta straordinaria di sangue. Sarà possibile donare sabato 24 febbraio presso la Sede Avis di Avellino, sita in Via Cristoforo Colombo dalle ore 8.30 alle ore 13.40. Mentre domenica 25 sarà possibile fare le donazioni dalle ore 8.30 alle ore 13.30 presso la Chiesa di Sant'Alfonso Maria dei Liguori a Rione San Tommaso.

Condividi: