CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Avellino - Si rinnova il Consiglio dell'Ordine degli Architetti

Avellino - Si rinnova il Consiglio dell'Ordine degli Architetti

Il rinnovo del Consiglio dell’Orine degli Architetti della Provincia di Avellino è ormai alle porte. Le votazioni si svolgeranno in prima convocazione, sabato e lunedì dalle 9:00 alle 20:30. Il consiglio sarà formato da 11 architetti che poi, a loro volta voteranno il nuovo presidente che dovrà sostituire Fraternali.
Quasi sicuramente la prima seduta non porterà ad un risultato definitivo, in quanto è richiesto che esprimano il proprio voto almeno la metà degli aventi diritto, ossia 643 iscritti all’albo.
Per tale motivo la partita decisiva si giocherà in seconda convocazione e si andrà alle urne da martedì 23 al 26, dalle ore 10:30 alle 21:00. In questo caso basteranno i voti di 317 iscritti.
Nel caso in cui non si dovesse raggiungere tale quorum, si andrà alla terza fase, in cui qualsiasi sarà il numero dei votanti, verrà eletto il nuovo Consiglio.
Le votazioni si svolgeranno in tre seggi: quello centrale, istituito presso la sede provinciale dell’Ordine ad Avellino, uno in Alta Irpinia e più precisamente a Lioni presso il Palazzo polifunzionale di Piazza della Vittoria e un terzo seggio ad Ariano Irpino nella Sala conferenze di Palazzo degli Uffici, in Via Tribunali.  
Le compagini in campo sono sostanzialmente due: “Visione e innovazione” e “Rete degli Architetti Irpini”.
Per la prima si sono candidati: Giuseppe Ciccotti, Vincenzo De Maio, Rosalia Castellano, Antonella Guerriero, Eleonora Dionisio, Giuseppe Nardiello, Roberto Raffa, Erminio Petecca, Claudia Riccio, Alessandra Trivelli e Carmine Tomeo.
Per la seconda, divisa per aree territoriali, invece, i candidati sono: Marietta Giordano, Angelo Maria Pirone, Silvia di Iorio (Avellino), Paolo Vegliante, Maria Di Nardo (Partenio-Valle Caudina), Angelo Piciullo (Baianese-Valle Lauro), Luca Battista (Valle del Sabato), Antonio Lo Conte (Ariano Irpino, Ufita e Baronia), Marino Nardiello (Valle del Calore-Picentini), Salvatore Conforti e Michele Carluccio (Alta Irpinia).
Solo due candidati concorreranno in maniera autonoma: Francesco Mazzone e Paola Giardullo.

Condividi: