CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Dai sindacati lettera a Sibilia per l'assunzione di 19 forestali stagionali

Dai sindacati lettera a Sibilia per l'assunzione di 19 forestali stagionali

Con una lettera indirizzata al presidente della Provincia di Avellino Cosimo Sibilia e all’assessore all’Agricoltura Raffaele Coppola, i segretari provinciali di Flai Cgil (Aniello Vece), Fai Cisl (Raffaele Tangredi) e Uila Uil (Giacomo Forte) hanno formalmente sollecitato l’intervento di Palazzo Caracciolo per rimuovere gli ostacoli che impediscono l’assunzione di 19 operatori forestali a tempo determinato, revocando la sospensione dell’attività lavorativa.
“Le scriventi Federazioni Sindacali – si legge nella missiva – contestano la mancata ripresa dell’attività lavorativa dei 19 addetti ed evidenziano che le altre Province campane, pur trovandosi nelle stesse condizioni di codesta Provincia, hanno provveduto ad assumere gli operai forestali OTD garantendo agli stessi il monte giornate lavorative dell’anno precedente.  Ciò in applicazione degli atti fino ad oggi prodotti dalla Regione Campania”.
Secondo i tre segretari provinciali, la Provincia di Avellino continua a disattendere le aspettative dei 19 lavoratori che, oltre ad essere monoreddito, non hanno neppure percepito la retribuzione per le giornate di lavoro prestate nel mese di agosto.
“Un ulteriore ritardo della ripresa lavorativa – continua la lettera – potrebbe comportare il non raggiungimento delle fasce occupazionali per l’anno 2011, arrecando ulteriore danno ai lavoratori che non avrebbero diritto alle prestazioni previdenziali”.
I sindacati annunciano infine che i lavoratori, nel caso di mancato riavvio al lavoro, inizieranno da martedì 27 settembre un presidio giornaliero presso la sede della Provincia di Avellino.

Condividi: