CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Misericordie: a Sant'Angelo dei Lombardi convegno sulle emergenze cardiache dei bambini

Misericordie: a Sant'Angelo dei Lombardi convegno sulle emergenze cardiache dei bambini

Un importante convegno scientifico sulle emergenze cardiache e respiratorie in età pediatrica, promosso dalla Confraternita di Misericordia di Sant’Angelo dei Lombardi e dall’Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II” di Napoli. Il simposio si terrà nella mattinata di venerdì 19 dicembre, nella Sala Polifunzionale della cittadina altirpina in Piazza Nobile. 
Gabriele Lucido, governatore della confraternita santangiolese e coordinatore provinciale delle Misericordie Irpine chiarisce gli obiettivi che sono all’origine dell’iniziativa: "Stanno diventando sempre più frequenti le situazioni di emergenza per i bambini al di fuori dell'ambito ospedaliero. A casa come a scuola, durante la pratica delle attività sportive e/o ludiche, capita sempre più spesso, infatti, ai nostri volontari o all’équipe medica del 118 d’imbattersi o riscontrare problemi tanto banali quanto potenzialmente tragici. 
L’informazione e la conoscenza, in tal senso, rappresentano il leit motiv della nostra iniziativa. Ci muoviamo nel tentativo di informare la popolazione sulle tecniche più appropriate cui è possibile ricorrere e, allo stesso tempo, che devono e possono essere apprese: tecniche basilari rivolte ai genitori, agli educatori, agli insegnanti, etc. Il nostro intervento pubblico è, quindi, rivolto al discernimento delle pratiche da parte dei caregivers, o potenziali tali, in un’ottica funzionale a modelli europei. 
La conoscenza peculiare e preventiva risulta di fondamentale importanza e, in tal senso, il volontariato, soprattutto in un momento di crisi economica sia sociale come quello che stiamo attraversando, rappresenta sempre più un modello da seguire e un settore d’eccellenza su cui investire. Le confraternite Irpine sono la reale testimonianza di tale prototipo.
La nostra associazione - conclude Lucido - continuerà a profondere il proprio impegno sul territorio e, su questa strada, promuoveremo prossimamente un convegno utile ad approfondire il tema della sanità in regione Campania e, in particolare, in provincia di Avellino". 
"Data la valenza formativa che con l’organizzazione abbiamo posto nell’iniziativa, – dichiara il dott. Gaetano Castellano del II Policlinico di Napoli - durante il convegno sarà possibile prenotarsi per acquisire l’abilitazione alle manovre di emergenza con due corsi ad hoc al fine di offrire tecniche e strumenti basilari per la disostruzione delle vie aeree (manovre di Heimlik nel bambino) e per la gestione dell’arresto cardiaco (PBLSD)".
L’appuntamento scientifico sarà preceduto dai saluti di rito degli organizzatori e delle autorità. Tra queste, il Sindaco di Sant’Angelo dei Lombardi Rosanna Repole, il Direttore Sanitario dell’Ospedale “G. Criscuoli” di Sant’Angelo dei Lombardi Angelo Frieri e il Direttore Generale dell’A.S.L. di Avellino Mario Nicola Vittorio Ferrante.

Le relazioni scientifiche, moderate dai proff. Carlo Vosa e Giuseppe Servillo, saranno tenute dai cardiochirurghi:
- prof. Gaetano Palma (Difetti congeniti del cuore: come diagnosticarli e come trattarli)
- dott. Maurizio Santomauro (Ha senso installare i defibrillatori negli asili e nelle scuole dell'obbligo?). 
Gli specialisti rianimatori tratteranno, invece, di:
 - “Ostruzione delle vie aeree: primo intervento sul lattante” - relazione a cura della dott.ssa Loredana Maria Grande;
- “Trattamento delle ostruzioni delle vie aeree nel bambino" - relazione a cura del dott. Alessandro Saccenti; 
- “Massaggio cardiaco nel bambino" - relazione a cura del dott. Gaetano Castellano.
Il convegno terminerà con l’intervento del Dott. Spagotto, il clown della Onlus “Dottor Sorriso”, che approfondirà il tema “Un sorriso che aiuta a far battere il cuore”.

Condividi: