CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Provincia - Presentato il Polo di Eccellenza dell'Alta Irpinia

Provincia - Presentato il Polo di Eccellenza dell'Alta Irpinia

Si è tenuta questa mattina presso la Sala Grasso di Palazzo Caracciolo la conferenza stampa di presentazione delle attività del Polo Formativo di Eccellenza dell’Alta Irpinia, con i corsi universitari che verranno attivati a Teora, comune capofila, promossi con la collaborazione dell’università Unitelma-La Sapienza e di Atb Consulting.
Presenti all'incontro il presidente della Provincia, Domenico Gambacorta, il consigliere provinciale Girolamo Giaquinto, il sindaco di Teora Stefano Farina e i rappresentanti dell’università Unitelma-La Sapienza e di Atb Consulting. 
Il progetto appare ambizioso: è prevista la possibilità per 30 giovani residenti a Teora e nelle zone limitrofe di accedere al corso di Alta Formazione in Management dei Sistemi Turistici della durata di sei mesi e successivamente alla laurea triennale in Economia Aziendale a indirizzo turistico che avrà sede nel Comune altirpino.
Sono previste anche 30 borse di studio per giovani diplomati, con età compresa tra i 18 e i 25 anni, per il conseguimento del corso di laurea triennale in Economia Aziendale con indirizzo Turistico. Inoltre i ragazzi potranno acquisire certificazioni del Cambridge Institute per la lingua inglese. 
Le lezioni partiranno entro il mese di febbraio e si avvarranno del supporto di brand nazionali del calibro di Starita e Sal De Riso. 
Il Polo dell'Alta Irpinia, oltre Teora, comprende anche i Comuni di Nusco, Cairano, Sant'Angelo dei Lombardi, Lioni e Bisaccia. Ricordiamo che oltre al Polo dell'Alta Irpinia, la Provincia ha finanziato anche il Polo Enologico di Avellino, il Polo alberghiero e agroalimentare di Ariano, il Polo professionale e artigianato  di Montoro e il Polo musicale di Gesualdo per circa 26 milioni e mezzo di euro.

Condividi: