CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Regione - In arrivo 40 milioni per gli operai forestali

Regione - In arrivo 40 milioni per gli operai forestali

Dalla Regione arrivano ottime notizie per gli operai in servizio presso le Comunità Montane che da oltre 20 mesi aspettano di essere pagati: entro dicembre, infatti, la Regione sarà in grado di erogare tutti gli stipendi arretrati del 2012, 2013 e 2014.
Una cifra piuttosto alta, si parla di circa 40 milioni di euro, che servirebbe a far rialzare i 1000 operai irpini stremati e che ormai da troppo tempo si accontentano solo di promesse.
Questa volta, però, sembra che le promesse si tradurranno finalmente in qualcosa di concreto: una metà dei decreti che permetterebbe alla Regione di saldare il conto sono già stati firmati dalla giunta regionale.
L’emissione di questi finanziamenti permetterebbe di mettere fine ad anni di difficoltà e continue proteste da parte dei lavoratori non retribuiti e darebbe anche il tempo alla Regione stessa di mettersi in regola anche con l’annualità in corso.
Intanto il segretario generale della Fai Cisl Campania, Raffaele Tangredi si mostra soddisfatto per questo provvedimento: “Al momento il presidente della giunta regionale sta mantenendo le promesse”. “Ma”, precisa “persistono dei ritardi i tipo burocratico che vanno eliminati attraverso la politica”.
Dei primi passi sono stati sicuramente fatti: lo scorso 28 settembre l’assessore all’Ambiente Fulvio Bonavitacola, con l’assessore al lavoro Sonia Palmieri e l’assessore al Bilancio Lidia D’Alessio, hanno approvato un decreto che destina alla forestazione 240 milioni di euro per il triennio 2015-2018.
Le basi insomma ci sono per sperare in un futuro più roseo e per ora sembra che De Luca stia traducendo in fatti le promesse propinate durante la campagna elettorale. 

Condividi: