CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Solofra - Atto aziendale penalizzante per il "Landolfi": l'amministrazione a difesa dell'Ortopedia

Solofra - Atto aziendale penalizzante per il

L'amministrazione comunale di Solofra respinge il nuovo Atto aziendale dell'Asl e chiede immediatamente alla manager Maria Morgante una seduta di confronto in merito per rivedere le decisioni prese dall'azienda sanitaria irpina. In particolare l'Atto aziendale prevede un declassamento di alcune unità operative dell'Ospedale "Landolfi" di Solofra, penalizzando soprattutto l'unità di Ortopedia che rischierebbe di passare da complessa a semplice.
Per tale motivo il sindaco Michele Vignola, insieme all'assessore alla Sanità Alba Maffei è insorto, scendendo in campo per difendere il presidio ospedaliero solofrano, già vittima in passato di tagli e penalizzazioni che ovviamente vanno a discapito prima di tutto dei pazienti.
"Il provvedimento è stato realizzato senza alcun confronto con i sindaci, per cui non c'è stata volontà di esaminare eventuali determinazioni con il territorio. Siamo contrati all'Atto aziendale così come è stato redatto. Auspichiamo che sia rivisto, altrimenti daremo battaglia in tutte le sedi", ha spiegato Vignola.
Critico il primo cittadino soprattutto per la scelta operata nei confronti dell'unità di Ortopedia: "I dati evidenziano prestazioni professionali erogate in crescita negli anni, dunque non si comprendono le motivazioni di una scelta che mira a rendere l'unità di Ortopedia da complessa a semplice".
L'obiettivo dell'amministrazione è quello di mantenere la situazione esistente e piuttosto che togliere, chiede il potenziamento di alcune attività come la Terapia intensiva così come previsto dal Piano regionale.

Condividi: