CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Successo di pubblico a S.Angelo per la 14esima tappa di "Progetto Salute 2011"

Successo di pubblico a S.Angelo per la 14esima tappa di

Quattordicesima tappa di “Progetto Salute 2011” e a Sant’Angelo dei Lombardi centinaia di persone hanno avuto la possibilità, gratuitamente, di sottoporsi a esami e a visite specialistiche, finalizzate alla prevenzione e la diagnosi precoce delle malattie dermatologiche come il melanoma, delle patologie della tiroide, delle patologie cardiovascolari, delle patologie ginecologiche, del diabete e delle patologie prostatiche.
Sabato 8 e domenica 9 ottobre quattro Hospital Car, camper tecnologicamente all’avanguardia, hanno sostato nello spiazzale antistante il Distretto sanitario di Sant’Angelo di Lombardi dove medici specialisti e personale infermieristico sono stati a disposizione dei cittadini per visite ed esami medici gratuiti e per fornire indicazioni e informazioni utili per un corretto e sano stile di vita. Nello spiazzale del Distretto sono stati collocati anche punti informativi del settore veterinario e dell’Ispettorato micologico. 
“Progetto Salute 2011”, che ha ricevuto anche il prestigioso patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, è un’itinerante campagna di prevenzione e di informazione organizzata e predisposta dall’Asl Avellino sul territorio provinciale, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino e con l’Associazione di volontariato House Hospital onlus. L’iniziativa è stata anche patrocinata dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli, dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom) e dall’Associazione Malati Endocrini Irpina (AmeIr).
A Sant’Angelo dei Lombardi Sergio Florio, direttore generale dell’Asl Avellino, ha incontrato il sindaco Michele Forte e gli amministratori dei Comuni della zona, con i quali ha potuto condividere progetti e iniziative da realizzare sul territorio.  
“L’iniziativa – ha sottolineato Federico Troisi, direttore del Distretto sanitario di Sant’Angelo dei Lombardi – ha riscosso un enorme successo e tantissime persone si sono sottoposte a visite e controlli. Un ringraziamento particolare – ha aggiunto Troisi – va riservato ai medici di famiglia, all’Amministrazione comunale di Sant’Angelo dei Lombardi e a tutti i Comuni della zona per la piena e fattiva collaborazione che hanno fornito per la realizzazione e il successo di Progetto Salute”.

Condividi: