CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Teatro Gesualdo - Più vicina la liquidazione: entro febbraio in consiglio comunale

Teatro Gesualdo - Più vicina la liquidazione: entro febbraio in consiglio comunale

La vicenda sulla liquidazione del Teatro "Gesualdo" di Avellino si avvia verso una risoluzione. Nei giorni scorsi è stato consegnato alla segreteria generale del Comune di Avellino l'elenco dei crediti ammessi alla massa passiva della vecchia Istituzione, mentre entro fine mese dovrebbe essere consegnata anche la relazione complessiva del piano di rientro. Questo permetterà di avviare ufficialmente l'iter per la liquidazione.
La procedura avrebbe dovuto chiudersi entro il 31 dicembre, data di scadenza anche dell'incarico del commissario liquidatore Marco Chiauzzi, ma anche se con un po' di ritardo dovrebbe approdare in consiglio comunale entro febbraio.
In base alle verifiche effettuate da Chiauzzi, i crediti ammontano a 790mila euro, di cui circa 120mila da non liquidare perché privi della certificazione necessaria. Tali crediti dovranno arrivare in consiglio come debiti fuori bilancio e dovrebbero trovare copertura nei capitoli di bilancio accantonati, per gli anni 2017/2018, nel documento di previsione del Comune.
Intanto il prossimo 22 gennaio scadrà il bando per l'esternalizzazione della gestione del Teatro. Per ora non sono giunte offerte, ma sarebbero quattro le società interessate. La gestione sarà concessa per due anni e ammonta a 1 milione e 673mila euro. Chi si aggiudicherà l'appalto dovrà pagare al Comune un fitto di 169mila euro e garantire all'ente la realizzazione di cinque eventi con il patrocinio gratuito, nonché la continuità delle attività culturali svolte all'interno all'interno del Gesualdo  dalle associazioni culturali del territori, senza poter concedere alcun ingresso gratuito.

Condividi: