CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Eventi

Appuntamento con il Jazz, il grande Enrico Rava a Caposele

Appuntamento con il Jazz, il grande Enrico Rava a Caposele

Un appuntamento imperdibile per gli amanti della buona musica è per martedì 6 agosto. La serata si aprirà alle ore 19.30 con l’AperiJazz (degustazioni di freschi aperitivi accompagnati da tanti finger food), mentre, sul palco adiacente l’antico Campanile, saliranno formidabili musicisti dell’Ariano Electric Trio che ospiteranno il grande e storico protagonista della musica Jazz, Enrico Rava!

L’evento è organizzato dall’associane culturale e musicale “Musicalmente Caposele”, con il patrocinio del Comune di Caposele ed il presidio Slow Food Alte Irpinia.

Un enorme onore per gli organizzatori, ospitare nel piccolo paesino Irpino, una grande concerto che desidera intersecare la storia, il presente ed il futuro della ottima musica di qualità!

Amedeo Ariano, alla batteria, Daniele Sorrentino al contrabasso eFrancesco Diodati alla chitarra, saranno i protagonisti di una magica serata, ospitando l’icona del jazz nazionale ed internazionale, nominato qualche mese fa Cavaliere al merito dalla Repubblica Italiana, che, alla soglia dei suoi 80 anni, riesce con determinazione ad affrontare  tour con giovani e straordinari musicisti.

Ma la passione per il Jazz a Caposele ha radici solide e ben consolidate: risale esattamente a 30 anni fa, nell’agosto del 1989la prima rassegna musicale “Caposele Jazz”. Il Festival, organizzato dall’associazione “Warriors Club” e svolto per tre anni consecutivi presso il Bosco Difesa, vide la partecipazione di numerosi e prestigiosi artisti: nomi che sarebbero poi diventati vere e proprie icone del genere musicale.                                      Come spesso succede, la manifestazione, per mancanza di fondi, dovette essere sospesa, ma una prerogativa era riuscita a radicare:l’amore per il jazz. Questoconfluito in Jazz&wine all’ombra del Campanile, ha permesso di intraprendere un nuovo percorso, che, umilmente, potesse portare avanti lo spirito e gli ideali della manifestazione iniziale. Le difficoltà, purtroppo restano le stesse, se non aumentate. La burocrazia, i costi elevati, la mancanza di sostegno economico, intralciano spesso la strada alle lodevoli sforzi di una piccola associazione che ha grandi sogni.  Questo straordinario percorso, l’ insieme di questi risultati conseguiti in questi anni di emozionante ed entusiasmante storia, possano essere precursori di ulteriori e più significativi risultati, con la speranza, di inculcare anche alle giovani generazioni l’avvicinarsi ed innamorarsi di un genere solo apparentemente di nicchia, ma,capace di molteplici emozioni!

Condividi: