CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Eventi

Continuano gli appuntamenti con la Compagnia Clan H, prossimi impegni al Summer Fest

Continuano gli appuntamenti con la Compagnia Clan H, prossimi impegni al Summer Fest

Dopo il grande successo con spettacoli in tutta la provincia, la partecipazione allo Sponz Fest e le performance nei luoghi storici d’irpinia, la Compagnia storica Clan H fondata da Lucio Mazza, si prepara per una serie di attività ed appuntamenti di fine estate.

Il 9 settembre alle ore 21, andrà in scena “Gangalon: la società selvaggia o la tradizione”. E’unviaggio nelle forme e nelle tradizioni, scritto e diretto da Lucio Mazza che parte dalla realtà del capoluogo e della provincia, fino all’immaginario collettivo dell’irpinia. La performance recupera e riporta alla memoria luoghi, personaggi, eventi e tradizioni. Il narratore è Gangalon, in esperanto significa “Giungla”, infatti guida le azioni teatrali contrapponendole alla contemporaneità della “giungla urbana e della società selvaggia”.

Il 10 settembre alle ore 21, invece, lo spettacolo comico “In un modo o nell’altro”, per salutare l’estate con il sorriso. La trama: In uno stabile un avvocato, Stoquieto, è costretto ad ospitare la caserma della polizia che purtroppo, nella sua sede naturale ha avuto un allagamento. Ma non è solo questa la problematica che deve affrontare il nostro avvocato, una serie di condomini, come ce ne sono tanti nelle case oggigiorno, non proprio a modo. Ognuno di questi è un personaggi rappresenta la caratteristica delle persone che incontriamo obtorto collo quotidianamente. Una portiera invadente, delle sorelle esageratamente pettegole”, l’intromissione da parte delle forze dell’ordine nella vita, già abbastanza frenetica dell’avvocato, colpi di scena degli della tipica commedia all’italiana, fanno di questo spettacolo un tourbillon di gags e momenti esilaranti che danno agli spettatori la possibilità di seguire la trama. Riuscirà l’avvocato a raggiungere la pace…?

<Per noi del Clan h – afferma Salvatore Mazza - il teatro è un sogno che divora, che si trasforma in amore, abnegazione e professione. Da oltre 35 anni di attività, la compagnia è un punto di riferimento per gli spettacoli, la formazione e i laboratori in città. La nostra realtà è consolidata e porta in giro il nome di Avellino”>

In scena ci saranno: Salvatore Mazza, Andrea De Ruggiero, Laura Tropeano,  Santa Capriolo, FelICE Cataldo, Elisabetta Iannaccone, Pasquale Migliaccio, Umberto Branchi, Antonia Guerra, MariaPia Di Padova,Luca Picariello e Federica Avagnano le regie sono di  Lucio Mazza.

Entrambi gli spettacoli saranno in scena a piazza del popolo nell’ambito dell’Avellino SUMMER fest.

Condividi: