CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Eventi

Convegno sulla Legalità, il Procuratore Cantelmo agli studenti : " Scegliete di stare dalla parte giusta"

Convegno sulla Legalità, il Procuratore Cantelmo agli studenti :

Nell’ambito del progetto “Officina Scuola” si è' tenuto presso l'Auditorium dell'Istituto F.De Sanctis di Sant'Angelo dei Lombardi  il  convegno sul tema “La Legalità e l’Etica nel Web: Uso corretto e responsabile”.

L’incontro ha visto la partecipazione degli allievi  dell’Alta Irpinia aderenti al progetto che prevede 14 seminari di educazione alla legalità, al rispetto dell'ambiente e temi inerenti interessi degli studenti, una piattaforma digitale, animazione territoriale e un supporto scolastico reale e virtuale.  Dopo i saluti di Gerardo Cipriano, Dirigente del De Sanctis,  che si è soffermato sui condizionamenti del web nella vita quotidiana e la tendenza degli studenti alla ricerca di nuovi social con l'utilizzo di Whatsapp sempre  più utilizzato per quanto riguarda la messaggistica, e' intervenuto il sindaco di Sant'Angelo dei Lombardi Marco Marandino. Il  primo cittadino ha affrontato il tema della legalità, da intendersi come un punto di approdo, di conquista di valori in modo consapevole, a partire dai docenti che sono chiamati ad  esserne testimoni senza atteggiamenti ipocriti ma con  visibili e riconosciuti comportamenti quotidiani. I lavori moderati da Rosanna Repole, presidente della Fondazione " Officina Solidale" sono proseguiti con  Michela Pepe , presidente dell’Associazione Mad.Ora Famiglia e Minori Onlus" che ha messo in risalto il Progetto Officina Scuola comprendente quattro istituti scolastici, l'Istituto comprensivo Calitri, il De Sanctis di Sant'Angelo dei Lombardi, l'Istituto  Iannaccone di Lioni, il Vanvitelli di Lioni. Progetto approvato dal POR Campania Fse 2014 -2020 con la specificità  della piattaforma digitale per dare ascolto alle istanze e alle diverse esigenze giovanili . Paola Majorano e Gabriella Cipriano hanno poi presentato i lavori realizzati dagli studenti attraverso video e i risultati dell'indagine conoscitiva con quesiti sul web e l'influenza nella quotidianità ormai diventata una dipendenza. Il monitoraggio sul bullismo, i tentacoli della Rete e la superficialità diffusa con la presenza  di fake news e la tendenza all'anonimato sopravvivono  nell'indifferenza di molti e la vigliaccheria di tanti. I risultati del report, in particolare sulla visibilità e l'invisibilità del cyberbullismo sono stati affrontati dalla Psicologa - psicoterapeuta del Centro Famiglia Azienda Consortile "Agro solidale" dott.ssa Gabriella Ferraioli che unitamente alla prof.ssa Loredana De Caprio hanno alimentato il convegno con la drammatica testimonianza di una vittima del cyberbullismo. 

Assente per motivi familiari Maria Rita Acciardi, P.G. del Rotary, responsabile del premio nazionale “Legalità e Cultura dell'Etica" , i lavori sono stati  conclusi dal dott. Rosario Cantelmo, Procuratore della Repubblica di Avellino. Il Magistrato, seguito con molta attenzione dagli studenti, ha letto una lettera di una ragazza vittima di violenza, una testimonianza espressa in una sentenza di camorra, incentrando il suo intervento, spesso interrotto da convinti applausi, sulla "violenza infame" del bullismo. Per il Procuratore, la Legalità si testimonia tutti i giorni con comportamenti ispirati ad eticità e stando sempre dalla parte giusta , anche quando è difficile e rischioso.

 

  • Convegno sulla Legalità, il Procuratore Cantelmo agli studenti :
  • Convegno sulla Legalità, il Procuratore Cantelmo agli studenti :
  • Convegno sulla Legalità, il Procuratore Cantelmo agli studenti :
  • Convegno sulla Legalità, il Procuratore Cantelmo agli studenti :
  • Convegno sulla Legalità, il Procuratore Cantelmo agli studenti :
  • Convegno sulla Legalità, il Procuratore Cantelmo agli studenti :
Condividi: