CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Incontri

Castelli in tv: sono povero, guadagno solo 145mila euro l'anno

Castelli in tv: sono povero, guadagno solo 145mila euro l'anno

Da "Il Mattino.it"  del 16/09/2011

Essere poveri a 145mila euro all'anno. È possibile in Italia, è possibile ad un noto politico, che si è lamentato ieri sera in tv per il suo stipendio, a suo dire, molto più basso di quello che aveva quando lavorava. Protagonista della dichiarazione, il viceministro leghista Roberto Castelli, già Guardasigilli nel governo Berlusconi dal 2011 al 2006, che ospite alla prima puntata di PiazzaPulita, la nuova trasmissione su La7 di Corrado Formigli, ha provocato diversi mugugni nel pubblico in studio, e successivamente nel popolo del web, con una frase discutibile.
«Io facevo l'ingegnere, guadagnavo abbastanza bene, ho rinunciato alla mia paga di ingegnere per fare il politico, e mi fa piacere, ma ora sono povero». Il sindaco di Firenze Matteo Renzi, di fronte a lui, allarga le braccia, il pubblico protesta. «Mi scusi, quanto guadagna all'anno?», gli chiede Formigli. «Ho dichiarato 145mila euro». «Allora non è povero, insomma...è un ottimo stipendio», sorride il conduttore, ma Castelli fa marcia indietro: «Sono povero nel senso marxiano del termine, vivo solo del mio lavoro».

Condividi: