CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Lavoro

Fiamme alle sede dell’Ugl, non si esclude il dolo

 Fiamme alle sede dell’Ugl, non si esclude il dolo

Un incendio le cui cause sono ancora da verificare è divampato sul balcone della sede Ugl-Utl avellinese di via Bellabona. I caschi rossi sono giunti sul posto accompagnati dal segretario dell’Utl Costantino Vassiliadis, successivamente all’allarme lanciato dai residenti che, accortisi delle fiamme, si sono affrettati a chiamare i soccorsi. Il fuoco è stato appiccato a del materiale cartaceo momentaneamente abbandonato sul balcone creando danni agli infissi e ai vetri. Sia il segretario dell’Ugl che lo stesso Vassiliadis non hanno escluso, nelle loro dichiarazioni , la possibilità che possa trattarsi di un ennesimo atto intimidatorio contro di loro come sottolinea il segretario dell’Utl :”Dopo l’attentato alla Fiat Croma del Segretario Generale dell’Ugl Giovanni Centrella nel piazzale della Fma di Pratola Serra, oggi l’ennesimo possibile atto intimidatorio– ha dichiarato Costantino Vassiliadis – Spero che questi siano atti di persone singole e senza alcun ruolo al fine di non credere che l’operato dell’Ugl ad Avellino e a livello nazionale crei problemi a persone o gruppi. Non vorremmo pensare che questo atto sia un’ ulteriore intimidazione come quella già avvenuta per il primo episodio di cronaca. L’Ugl anche dopo l’incendio di oggi continuerà nel suo operato, ad essere sempre al fianco dei lavoratori. Confidiamo nell’operato delle Forze di Polizia al fine di capire il perché di episodi”

Condividi: