CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Lavoro

Industria Italiana Autobus - Calo delle commesse: parte la cassa integrazione per 52 addetti

Industria Italiana Autobus - Calo delle commesse: parte la cassa integrazione per 52 addetti

Così come annunciato nelle scorse settimane, all'Industria Italiana Autobus di Flumeri è stata avviata una riduzione del personale a causa di un forte calo delle commesse. Su 120 addetti attualmente al lavoro, l'azienda ha deciso di metterne nuovamente in cassa integrazione straordinaria ben 52.
Intanto rimane in sospeso anche il reintegro dei 30 saldatori che dovrebbe consentire all'azienda di realizzare tutte le scocche e i sottogruppi necessari. Inoltre non è stato ancora avviato il montaggio della nuova linea di produzione che partirà con l'attività pilota per realizzare tre pullman da 8 metri destinati alla città di Fermo.
Da parte sua l'amministratore delegato Stefano Del Rosso ha spiegato che sono state acquisite commesse che permetteranno di lavorare per un anno, ma solo con la metà dei dipendenti. Una situazione che unita alla mancata assegnazione di gare già vinte, ha costretto l'azienda a diminuire il personale e ricorrere alla cassa integrazione.
Date le condizioni attuali i rappresentanti sindacali hanno chiesto al più presto un tavolo con Del Rosso per fare il punto della situazione, ma soprattutto per capire quale futuro aspetta alla fabbrica e agli operai che ci lavorano. Sarà in questa occasione che si potrà discutere anche di un rafforzamento societario e di un possibile ingresso di un fondo ministeriale per aiutare l'azienda ad andare avanti.
 

Condividi: