CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Momenti

Capri, coppia di 60enni dimentica borsa in taxi: all'interno 100 dosi di cocaina

All'interno di un elegante borsetta, occhiali da sole e da vista con la partita di droga. La municipale ha atteso invano che qualcuno la reclamasse.

Capri, coppia di 60enni dimentica borsa in taxi: all'interno 100 dosi di cocaina

Da "Il Corriere del Mezzogiorno"   26/08/2011

In un elegante borsetta tenevano occhiali da vista e da sole, insieme a 100 dosi di cocaina. Dimenticata in un taxi caprese e restituita dallo zelante autista alla municipale, come era presumibile, la coppia di smemorati 60enni che aveva pagato la corsa dimenticando la partita di droga è sparita nel nulla. L'auto li aveva prelevati al loro arrivo al porto per poi fermarsi in piazzetta, nella borsa 10 grammi di polvere bianca. Il conducente del taxi, C.T., appartenente alla cooperativa di Anacapri, che non aveva mai visto prima quei due clienti, probabilmente vacanzieri giornalieri, e che non conosceva il contenuto della borsa, l'ha consegnata ad una pattuglia di vigili urbani in servizio in via Roma.
Negli uffici del comando, il tenente della polizia municipale Angelo Mazzarella, che ha coordinato le indagini, ha provveduto ad aprire il sacchetto e a catalogare quanto contenuto nella speranza di trovarvi documenti di identità che potessero consentire di risalire ai proprietari. Invece nella borsa non vi erano documenti ma c'era droga, oltre a un paio di occhiali da sole e un paio da vista. La droga, posta sotto sequestro, è stata sottoposta subito all'esame del narcotest presso il locale commissariato di polizia. L'episodio, avvenuto due giorni fa, è stato tenuto sotto silenzio fino ad oggi dagli agenti nella speranza che i proprietari uscissero allo scoperto e si recassero al comando dei vigili per denunciare lo smarrimento della pochette o per chiederne la restituzione. Cosa che non si è verificata perchè evidentemente la distinta coppia di sessantenni, temendo conseguenze, ha pensato bene di non rifarsi viva.

Condividi: