CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Politica

Sanità, Aliberti (Noi Campani) attacca Alaia: “Chi non ha fatto nulla durante la pandemia, non deve prenderci per i fondelli”

Sanità, Aliberti (Noi Campani) attacca Alaia: “Chi non ha fatto nulla durante la pandemia, non deve prenderci per i fondelli”

 Bruno Aliberti, candidato della lista Noi Campani, irrompe nel corso di un’intervista radiofonica, tenutasi a Montoro, in cui Enzo Alaia, vice presidente della commissione sanità della Regione  elenca i propri meriti nell’aver combattuto il Covid. 

 

“A differenza di De Luca che ha fatto il possibile e l’impossibile per frenare l’avanzata del Coronavirus, Alaia, a parte fare copia e incolla dei comunicati del governatore, non ha portato in Regione all’attenzione del presidente un problema di questa terra, neanche quando c’erano medici e infermieri che operavano senza mascherina. Ecco perchè prima di venire a prendere in giro i miei concittadini consiglio all’amministratore di Baiano di continuarsi a occupare di faggiani e beccacce, e di lasciare stare invece il tema sanità, argomento su cui non ha competenze per entrare in merito e su cui si è distinto per immobilismo e mancanza di soluzioni concrete”.

 

Lo stesso candidato di Noi con Mastella, pertanto, chiede al candidato di Italia Viva rispetto per le istanze del territorio: “Le barelle al Moscati, il focolaio di Ariano sono stati causati da chi al posto di supportare il manager, si teneva a distanza, nella speranza che i problemi si risolvessero da soli. Questa è la politica che non mi appartiene e che sono certo con il De Luca bis sarà superata. Mai più cittadini presi in giro e passerelle da campagna elettorale. Questa è la nostra sfida”.

 

Condividi: